Produzioni Televisive e Artistiche

HOME - NEWS

Le news:

News del GIUGNO 201

PREMIO CIMITILE 2014

PREMIO CIMITILE 2015 - 2016

PREMIO CIMITILE 2016 CON RON - BEPPE BARRA . NERI PER CASO PREMIO CIMITILE 2015 PREMIATI: Vittorio Feltri e Gennaro Sangiuliano, MASSIMO GIANNINI, MASSIMO DAMILANO, LUIGI VICINANZA, DI GIOVANNI... Conducono: Eleonora Daniele e Sandro Petrone ________________________________________________________ Premio Cimitile 2014 - XIX Edizione - 21/06/2014 produzione MELOS INTERNATIONAL GARA VINTA POR REGIONE CAMPANIA DIREZIONE ARTISTICA, DANTE MARITI TRASMESSO DA: CANALE ITALIA - TV2000 - RAIUNO UNOMATTINA Dopo l'avvenuto programma culturale di una intensa settimana di convegni, incontri, premiazioni, mostre e momenti di alta cultura, con la partecipazione di personalità del mondo culturale, politico e soprattutto accademico di livello nazionale ed internazionale, si è svolta ieri, 21 giugno alle ore 20,30 la tanto attesa premiazione dei vincitori del "Premio Cimitile 2014", presso il Complesso Basilicale Paleocristiano di Cimitile, location d'eccezione e tempio di memorie locali e di identità religiosa e culturale, per un evento divenuto per la Campania e per il Sud l' Evento delle Basiliche: il "Premio Letterario Nazionale Cimitile 2014", alla sua XIX edizione. Protagonisti della serata le firme più prestigiose del panorama giornalistico e letterario nazionale, con anche la premiazione di un'opera inedita. Edizione all'insegna del riscatto culturale di un intero territorio che rivendica la sua rinnovata identità locale, cristiana e culturale attraverso un evento considerato tra i più importanti e significativi al livello regionale e nazionale. Il Premio alla sua XIX edizione è stato questo e soprattutto di più. Viverlo, partecipare, emozionarsi è l'unica prova di quanto si possa dire o pensare. E questa edizione, come le altre, ha stupito per l'autenticità e la viva partecipazione che hanno consolidato i tradizionali impegni di legalità, tolleranza, europeismo, democrazia e solidarietà, dialogo interculturale. Il Presidente della Fondazione Premio Cimitile Felice Napolitano ha dichiarato: L'arte, la letteratura, la lettura, il libro sono declinati nei valori che oggi più che mai i giovani fanno propri, nella certezza di una Campania migliore, non utopia del presente, ma speranza del domani. La incantevole e suggestiva serata è stata condotta dall' avvincente performance di Eleonora Daniele e Michele Cucuzza che hanno letteralmente conquistato il palco e la platea, grazie ad una coinvolgente simpatia e professionale disinvoltura. Molte le personalità del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo, che hanno dato vita ad un programma ricchissimo di sorprese. Ad aprire la serata sono stati artisti affermati quali il soprano Felicia Bongiovanni, molto suggestive sono state le esibizioni canore delle bellissime Serena Autieri e Karima. Ottima la performance di Michele Placido.Tra gli artisti di eccezione Riccardo Fogli e Fausto Leali. Mentre tra gli ospiti Gino Rivieccio, con la sua grande e professionale disinvoltura. Nel corso della serata, sono stati assegnati i prestigiosi "Campanili d'argento", simbolo della cristianità del luogo, ai vincitori del Premio Cimitile 2014 -- XIX Edizione: Migliore opera inedita del genere narrativo. Barbara Miceli: "Un cuore". Il lavoro è stato pubblicato sul territorio nazionale a cura della casa editrice "Guida" di Napoli. Migliore opera edita di narrativa. Bruno Arpaia: "Prima della battaglia". Guanda - Migliore opera edita di attualità. Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo: "Se muore il Sud". Feltrinelli; Migliore opera edita di saggistica. Paolo Mieli: "I conti con la storia".Rizzoli - Migliore opera edita di archeologia e cultura artistica in età Paleocristiana e Altomedievale. Giovanna Ferri: "I mosaici del battistero di San Giovanni in Fonte a Napoli". Tau Editrice - Premio Giornalismo "Antonio Ravel" a Mario Orfeo, Direttore del TG1. Premio Speciale a Franco Roberti "Procuratore Nazionale Antimafia". Ricco il parterre, tra i presenti: Felice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile; Elia Alaia, Presidente dell' Associazione Obiettivo III Millennio; On. Pasquale Sommese, Assessore al Turismo, Beni Culturali e Autonomie Locali della Regione Campania; Antonio Pentangelo, Presidente della Provincia di Napoli; Ciro Alfano, Assessore alle Attività produttive della Provincia di Napoli; Nunzio Provvisiero, Sindaco di Cimitile; Ermanno Corsi, Presidente del Comitato Scientifico del Premio Cimitile; Diego Guida, Editore e tanti amministratori dei comuni dell'area nolana. L'iniziativa, Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, vanta autorevoli patrocini: Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali, Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Cimitile, Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Napoli, Curia Vescovile della Diocesi di Nola, Ordine dei Giornalisti della Campania. La diciannovesima edizione si avvale anche del sostegno di Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Napoli, Pastificio Ferrara, Provvisiero import export prodotti ortofrutticoli e Tavolario Stampa.




News del 19 MARZO 2

SEGNO D’AMORE all’Auditorium Conciliazione di ROMA

SEGNO D’AMORE all’Auditorium Conciliazione di ROMA

SEGNO D’AMORE all’Auditorium Conciliazione il 19 marzo iniziativa artistico-umanitaria giunta quest’anno alla quinta edizione promossa e organizzata dalla Fondazione Meniconi a favore dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma. curata da Dante Mariti per la Melos International e condotta da Eleonora Daniele, vedrà coinvolti, tra gli altri, anche Mario Biondi, Serena Autieri, Mariella Nava, Karima, Valentina Persia e Monica Marziota. L’incasso dell’iniziativa sarà devoluto interamente all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, al Reparto Oncologia e Ematologia Infantile per il finanziamento di un anno di clownterapia così come per l’acquisto di nuovi presidi sanitari.




News del 10 GENNAIO

AUGURI PAPA FRANCESCO

CONCERTO DI NATALE “AUGURI PAPA FRANCESCO” SPECIAL RAIWORLD venerdì 20 dicembre ore, 20.30 Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, Roma In occasione del compleanno di Papa Francesco, la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma ospita, venerdì 20 dicembre alle ore 20.30, un grande evento concerto per festeggiare insieme con la musica e le parole la ricchezza spirituale del Pontefice e il Santo Natale. La manifestazione vuole essere testimonianza di fede nei valori umani e cristiani, quali la temperanza, l’accoglienza e la solidarietà, più volte sottolineati da Sua Santità: il Natale deve tornare ad essere una festa che avvicina gli animi e riconosce come cardine la carità. In programma l’esibizione di numerosi artisti, italiani e stranieri, che eseguiranno brani musicali, cori e letture di alcuni passaggi tra i più significativi discorsi di Papa Francesco. La direzione artistica è affidata al maestro Osvaldo Guidotti, organista titolare della basilica, e l'organizzazione e la produzione è a cura di Dante Mariti della Melos International. Tra gli omaggi musicali, la “Misa Criolla” (Messa Creola del compositore argentino Ariel Ramirez), particolarmente cara al Pontefice, eseguita dal Coro della Schola Cantorum S.Maria degli Angeli, il Gruppo Chiloe con strumenti popolari argentini e la soprano Macarena Valenzuela. Seguiranno i più famosi Canti di Natale eseguiti dal Coro delle Voci Bianche dell’Istituto Sacro Cuore di Roma, accompagnati dall’orchestra di ragazzi “Pequena Huellas” promossa dal grande direttore Claudio Abbado, diretta dal Maestro Osvaldo Guidotti e dal Maestro argentino Armando Krieger. Frate Alessandro, la “voce divina” di Assisi, con l'Ensemble Assisi Suono Sacro e il flautista Andrea Ceccomori; il soprano cinocanadese Lu Ye, dall’Italia la grande soprano Felicia Bongiovanni, dall'Albania il soprano Ramona Tullumani, la mezzosoprano Jana Mrazova, dalla Spagna il baritono Juan Parades Jimenez e la mezzosoprano Maria Teresa Andrade e altri artisti. Un omaggio da artisti della musica Pop, Mariella Nava, e special guest i Gipsy family Christmas... dal Senegal Awa Koundoul e Rodolfo de Montis, Martino De Cesare… insieme ad altri giovani attori, Susy Mennella, Ivan Raganato e i ragazzi dell’accademia Scenamuta. Sarà trasmesso uno special in differita da RAINEWS,RAIWORLD, e Albania television, Presentano Eleonora Daniele e Paolo Notari Saranno consegnati dei riconoscimenti per la diffusione del messaggio cristiano e di speranza per i giovani, al programma “Cristianità” di Suor Miriam Castelli, di Rai World.




News del OTTOBRE 20

OMAGGIO A MORRICONE CON GIANCARLO GIANNINI MAURO DIDOMENICO E L'ORCHESTRA DI CINECITTA'

TOUR : BOLOGNA - MILANO - ROMA - LA SPEZIA il grande cinema tra musica e ricordi Lo spettacolo nasce da un’idea di MAURO DI DOMENICO ed è prodotto da DANTE MARITI per la MELOS INTERNATIONAL. Una serata magica dedicata al cinema e alla musica, del grande compositore Ennio Morricone, il musicista Premio Oscar che ha realizzato colonne sonore memorabili di film che hanno segnato la storia del cinema italiano e mondiale, con lo spettacolo “Omaggio a Morricone” con GIANCARLO GIANNINI, voce recitante, MAURO DI DOMENICO, chitarra solista, arrangiatore e I SOLISTI DELL’ORCHESTRA DI CINECITTA’. Lo spettacolo è una sorta di reading musicale della memoria: Giannini presenta al pubblico una rilettura di alcune delle più significative pagine del cinema musicato da Ennio Morricone, un viaggio onirico che diventa stimolo alla riflessione e al ricordo contro il "dimenticare" della nostra epoca. Il concerto/recital ripercorre il cinema di Morricone, dedicando spazio soprattutto ai capolavori nati dalla collaborazione tra il compositore e Sergio Leone (iniziata nel 1964) attraverso la rivisitazione della trilogia del dollaro ("Per un pugno di dollari", "Per qualche dollaro in più", "Il buono, il brutto, il cattivo") e della trilogia dell'America ("C'era una volta il West", "Giù la testa", "C'era una volta in America"), fino ad arrivare ad altri grandi capolavori, di altrettanto grandi autori come "Nuovo Cinema Paradiso" di Giuseppe Tornatore e "Mission" di Roland Joffè. Ennio Morricone, musicista e direttore d'orchestra, ha composto più di 500 colonne sonore cinematografiche e ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui alcuni Nastri d'argento per "Metti una sera a cena" (1965), per "Sacco e Vanzetti" (1966) e per "Gli Intoccabili" (1987) e altrettanti premi BAFTA (The British Academy of Film & Television Arts) tra cui quello del 1984 per "C'era una volta in America". Nel 2007 gli è stato conferito il Premio Oscar alla carriera per i suoi contributi nell'arte della musica per film. Giancarlo Giannini, grande interprete di cinema e teatro, è l'attore italiano più amato da Hollywood. Nella sua nella sua prolifica e poliedrica carriera ha lavorato con i maggiori registi italiani: Luchino Visconti ("L'innocente", 1976), Sergio Corbucci ("Il bestione", 1974), Mario Monicelli ("Viaggio con Anita", 1979; "I Picari", 1988), Dino Risi ("Sessomatto", 1973) e Nanny Loi ("Mi manda Picone", 1984, per il quale vinse il David di Donatello come miglior attore protagonista), senza dimenticare le tante pellicole in cui è stato diretto da Lina Wertmuller, i cui personaggi grotteschi e ironici lo hanno fatto apprezzare a livello internazionale e regalato alcuni prestigiosi riconoscimenti. Numerose le collaborazioni con autori internazionali: Francis Ford Coppola ("New York Stories", 1989), Alfonso Arau ("Il profumo del mosto selvatico", 1995), Ridley Scott ("Hannibal", 2001 per il quale vinse il Nastro d'Argento come miglior attore non protagonista) solo per citarne alcuni.




News del 2013

GREEN ROAD MOVIE FILM FESTIVAL

Associazione Suognando & Melos International con Regione Puglia/Ass. Politiche Agricole e Gal Colline Joniche presentano GREEN ROAD MOVIE FILM FESTIVAL 13-21 luglio Taranto Pulsano Crispiano Conoscere, scoprire e riscoprire Taranto e il tarantino, le sue potenzialità “green” e le sue risorse, partendo dal suo territorio, con lo strumento prezioso del cinema. È a partire da questo obiettivo che nasce e si muove il “Green Road Movie Festival”, organizzato tra Taranto, Pulsano e le masserie di Crispiano da Associazione Suognando & Melos International, con il sostegno di Regione Puglia/Assessorato alle Politiche Agricole e Gal Colline Joniche e con la direzione artistica di Martino De Cesare. Puntando innanzi tutto sulla formazione di giovani e meno giovani filmaker pugliesi, il “Green Road Movie Festival” avrà una prima fase di workshop, fra sabato 13 luglio e domenica 21 luglio e un momento conclusivo, sempre domenica 21 luglio, in una serata aperta al pubblico che si terrà, tra cinema e musica, presso la masseria Quis ut Deus di Crispiano. Sabato 13 luglio alle 18.00 si comincia, alle Officine Taranto nella città vecchia, con il primo workshop di cinema per il territorio, dedicato a scrittura e montaggio con i docenti del Nuct, la Scuola internazionale di cinema e televisione di Cinecittà, cui seguiranno i workshop al Castello di Pulsano (domenica 14 luglio alle 18.00), alla Masseria Francesca fra Crispiano e Martina Franca (sabato 20 luglio alle 18.00) e alla Masseria Quis ut Desu (domenica 21 luglio alle 17.00). I frequentati dei workshop, seguiti dai professionisti della scuola di Cinecittà, si impegneranno a realizzare un docu Tv sulla zona delle colline joniche, puntando sulla valorizzazione del territorio, dei suoi luoghi, dei sapori che lo caratterizzano e delle forze umane e imprenditoriali che lo animano. I partecipanti si confronteranno quindi con produttori locali, amministratori, gente comune e operatori della cultura, per disegnare -attraverso il linguaggio del cinema – il ritratto di un pezzo di Puglia che è storia, cultura, natura e lentezza positiva. Il risultato finale sarà quindi un cortometraggio che dovrà seguire un tema “green” declinato in più modi ovvero “green food”, “green move”, “green energy” e “green art”, ciascuno legato ai quattro luoghi che saranno esplorati durante il workshop: il corto-doc sarà proiettato in autunno su Rai News24. Il percorso formativo si chiuderà poi domenica 21 luglio con l’evento conclusivo presso la Masseria Quis ut Deus di Crispiano. Qui a partire dalle 21.00 si incontreranno personaggi del cinema quali l’attore Gianmarco Tognazzi, le attrici Monica Vallerini e Lu Ye, il direttore della fotografia Blasco Giurato (“Nuovo cinema Paradiso”), l’attore di cinema e teatro Nicola Di Pinto e lo sceneggiatore Alessandro Pondi:il produttore Dante Mariti, insieme ragioneranno su cinema e nuove progettualità, prima che il tutto si concluda con la proiezione del cortometraggio selezionato e con il concerto di Martino De Cesare e Tony Esposito.




Pagine 1 2 3 4 5 6